Scritte e [Pa]lette #1: Elf The Beauty Encyclopedia con Mind Fucking

Buon sabato a tutte, roselline!

Oggi su Country Rose è una grande giornata, è il giorno della rivelazione di una bellissima collaborazione tra me ed una mia amicona blogger di cui sono orgogliosissima e anche un pochino (tanto) emozionata.

Il tutto è nato da una frase scritta da me circa venti giorni fa sulla mia pagina Facebook. Mi sono resa conto di avere davvero molte palette di ombretti, ma di optare sempre per un trucco occhi realizzato con i soliti prodotti e colori e, così, vi ho rese partecipi di questa mia riflessione su Facebook.

Tizy, la mia amicona blogger con la quale è nata questa bellissima collaborazione, ha colto la mia riflessione e mi ha proposto una bellissima idea della quale sono entusiasta e orgogliosa: utilizzeremo una palette a rotazione per 15 giorni e poi vi renderemo partecipi delle nostre opinioni in merito a questo nostro piccolo gioiellino dimenticato nel tempo nel nostro cassettino truccoso.

Orgogliosissima di cominciare questo viaggio alla scoperta delle nostre palette cadute nel dimenticatoio, la smetto di ciarlare e vi presento il mio primo “pianeta” che esploreremo insieme, una palette di Elf, The Beauty Encyclopedia Basic Eye Edition.

Immagine

Immagine

Questa enciclopedia del trucco occhi di Elf è stata una delle mie prime palette, acquistata un’annetto fa con qualche sconticino Elf, utilizzata e amata per mesi e mesi e poi dimenticata e messa da parte dalle nuove palette entrate in casa Country Rose.

Più o meno, in media, è questo il ciclo vitale di ogni mio prodotto make up: lo acquisto, lo amo e utilizzo per mesi, poi acquisto un nuovo prodotto e, come si fa con un vecchio giocattolo (Ricordate Toy Story?), lo dimentico. Triste realtà, ahimè.

Il suo pensiero dopo mesi mi ha fatto giungere alla conclusione che i cosmetici vanno acquistati ed utilizzati e, magari, anche terminati, non dimenticati e accantonati in un angolo buio del mio cassetto dei trucchi. La vista di questa palette, dopo mesi e mesi, ha portato alla nascita la mia riflessione di cui vi ho parlato prima e da cui nasce questa collaborazione. Per questo motivo ho deciso di cominciare questa serie di post in compagnia della mia cara Tizy proprio da lei.

A guardare questa palette sembra davvero di trovarsi di fronte ad un’enciclopedia del make up.

La palette è rivestita di cartone rigido, materiale che ricorda, appunto, un libro. Aperta la palette, alla prima pagina ci ritroviamo catapultati in una lezione di make up, una prima pagina sulla sinistra che ci mostra i possibili make up realizzabili con le cialde di ombretti che ritroviamo sulla destra. La palette è composta da 12 cialde di ombretti in polvere abbastanza grandi, due cialde rettangolari di ombretti cremosi da utilizzare come base trucco, un pennellino applicatore e una mini matita nera, dalla consistenza un po’ troppo dura e dalla scrivenza abbastanza bassa.

Tralasciando i due ombrettini cremosi che non utilizzo, perché troppo appiccicosi e raccoglitori di polveri che svolazzano dalle 12 cialde protagoniste della palette, troviamo le 12 cialde vere protagoniste di questa palette, divise in quattro colori matte e otto colori shimmer e satinati.

Trovo che questa palette sia davvero ben fatta. Ho utilizzato soltanto lei per questi 15 giorni e non ho sentito davvero la necessità di altri ombretti compresi in altre palette che possiedo. La scelta dei colori al suo interno è adatta ad ogni look, sia per il giorno che per la sera. Ci sono infatti ombretti adatti a trucchi occhi naturali e ombretti particolari e intensi per un bel trucco intenso da sera e, cosa più importante, secondo me, tra le 12 cialde ritroviamo un beige e un marrone matte, colori che non dovrebbero mai mancare in una palette di ombretti.

La qualità degli ombretti è davvero molto buona e soddisfacente, considerando che stiamo parlando del brand low cost per eccellenza. Le colorazioni sono tutte molto pigmentate e ben sfumabili, solo leggermente polverose. E anche la durata di questi ombrettini è davvero ottima sia con primer che senza primer.

Ecco qui alcuni swatch degli ombretti presenti all’interno della palette:

Immagine

Come potete notare la loro scrivenza è ottima, sono leggermente polverosi, ma si accetta tutto per il prezzo quasi irrisorio della palette.

Per l’occasione ho deciso di mettermi in gioco e di mostrarvi qualche mio trucco occhi rudimentale e di poche pretese. Siate clementi!

Immagine

Cosa ne pensate di questa nuova rubrica targata Country Rose e Mind Fucking?

28 pensieri su “Scritte e [Pa]lette #1: Elf The Beauty Encyclopedia con Mind Fucking

  1. Trovo che avete avuto una bellissima idea! Penso che sia ottima perché 1.promuove smaltimento prodotti 2.aumenta la creatività dovendo usare la stessa palette per tutti i giorni 3. perché è divertente! La palette in se è molto carina e ha dei colori belli ma anche allegri ^-^ Io sono 200% pro questa nuova rubrica❤

  2. Non immaginavo che questa palette fosse così pigmentata *_*
    Però è vero che mettiamo le cose da parte e ce le dimentichiamo per quelle nuove, non è una bella cosa
    Mi piace molto questa collaborazione ^^

  3. Tesorino bello!!
    Sono davvero super felice che tu abbia accolto la mia proposta di collaborazione! *-*
    Oddio, è vero che era partito tutto dalla pagina fb e non dalle nostre conversazioni private! Gneee che pessima memoria =(
    Questa palette è davvero bellissima, ne avevo regalata una ad un’amica che la sta apprezzando tantissimo! *:*
    I tuoi trucchi son meravigliosi, davvero❤

  4. Pingback: I più gettonati di Febbraio – in collaborazione con Cassandra & Beauty | Country Rose

  5. E’ davvero una bella tipologia di post, anche io sto cercando di usare una palette alla volta, anche se mi fido ciecamente della mia cara Undressed e la vado sempre a pescare *_*

  6. Pingback: Scritte e [Pa]lette #2: Sleek Vintage Romance – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  7. Pingback: Scritte e [Pa]lette #3: Kiko Colour Impact Eyeshadow Palette 02 – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  8. Pingback: “Ciao, ciao e arrivederci” – prodotti finiti #marzo2014 | Country Rose

  9. Pingback: Scritte e [Pa]lette #4: Essence Quattro 07 Over the Taupe – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  10. Pingback: Scritte e [Pa]lette #6: Sleek Oh So Special – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  11. Pingback: TOP&FLOP ELF: categoria occhi/in collaborazione con Cassandra & Beauty | Country Rose

  12. Pingback: Scritte e [Pa]lette #10: Naked Basics Urban Decay – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...