Scritte e [Pa]lette #2: Sleek Vintage Romance – in collaborazione con Mind Fucking

Buongiorno a tutte, care amiche.

Quest’oggi sono qui con la cara Tizy per il nostro secondo viaggio all’interno del cassetto delle nostre palette dimenticate, che abbiamo cominciato ad intraprendere una esattamente un mesetto fa.

Per il primo episodio di Scritte e [Pa]lette ho scelto di presentarvi e recensirvi una delle mie prime palette acquistate. Per questo secondo episodio, invece, ho optato per una delle mie ultime palette entrate a far parte della mia famiglia di colori, la mia prima palette Sleek, acquistata da Maquillalia, la famosissima Vintage Romance, la scelta per l’autunno 2013 della casa britannica.

Ho desiderato per mesi questa palette e cercata invano da Sephora e, in occasione dell’ordine Maquillalia, ho deciso di acquistarla. Mai acquisto fu più soddisfacente, ragazze!🙂

Eccola qui in tutto il suo splendore.

Immagine

Immagine

Devo ammettere che le foto non rendono affatto giustizia a questa bellissima palette, purtroppo.

La palette si presenta come tutte le palette Sleek nel suo caratteristico packaging nero, essenziale, ma allo stesso tempo elegante, con un enorme specchio e con 12 cialde di ombretti, suddivisi in matte, shimmer, satin e glitterati, caratterizzati dai colori propri della stagione autunnale. l’oro, il bronzo, il borgogna e il viola.

Ogni ombretto presente all’interno di questa palette ha un nome legato ad una città, meraviglia del mondo.

Sembra di viaggiare alla scoperta dei colori. Si va da Parigi, un ghiaccio shimmer, a Madrid, un oro chiaro shimmer, a Cannes,  un bronzo dorato shimmer, a Los Angeles, un bronzo shimmer, a Roma, un color pervica shimmer, a Praga, un color biscotto matte, a Venezia, un borgogna satinato, a Monte Carlo, un borgogna con riflessi fucsia shimmer, ad Hollywood, un prugna opaco con glitterini argentati, a Barcellona, un viola metallico, a Firenze, un borgogna opaco con glitterini argentati, a Londra, un nero fumo opaco con glitterini argentati.

Come potete notare dalla mia descrizione degli ombretti presenti all’interno della palette, tra i 12 ombretti non sono contemplati due colori per me fondamentali che hanno il potere di rendere una palette completa e autosufficiente per la creazione di un trucco occhi, un color carne e un marroncino opaco, utilissimi sia per uniformare la nostra palpebra sia per una leggera sfumatura dei vari ombretti. Per questi due utilizzi sono stata costretta ad utilizzare insieme a questa un’altra palette e, sperimentando, ho scoperto che Propose in Prague può essere un ottimo sostituto per il marroncino opaco.

In questi quindici giorni sono riuscita ad utilizzare ogni colore di ombretto presente all’interno della palette, prediligendo Meet in Madrid, Court in Cannes, Lust in LA, Propose in Prague per un trucco quotidiano, adatto anche alle mie giornate in facoltà.

Questi ombretti sono caratterizzati dalla famosa texture cremosa degli ombretti Sleek, sono sì in polvere, ma cremosi al tatto. Ogni ombretto presente all’interno di questa palette è pigmentatissimo e davvero poco polveroso, si sfuma molto facilmente e non c’è il rischio che le ploveri caschino nella parte superiore delle guance, mentre le si applica, creando il fastidiosissimo effetto fall out.

La loro durata è davvero ottima. Non ho avuto modo di provare questi ombretti senza un primer, ma vi posso assicurare che con il mio solito primer elf hanno una durata strabiliante, mi durano perfetti e intensi per più di dodici ore, senza depositarsi nelle pieghette della palpebra e senza perdere d’intensità.

Davvero una bella scoperta!🙂

26 pensieri su “Scritte e [Pa]lette #2: Sleek Vintage Romance – in collaborazione con Mind Fucking

  1. Questa palette è entrata e uscita dal carrello maquillalia un milione di volte, alla fine non l’ho presa, anche se i colori chiamano il mio nome a gran voce.
    Soffro…😄

  2. I colori presenti in questa palette sono bellissimi! Mi sarebbe piaciuto vedere anche qualcuna delle tue creazioni😉

  3. Io amo questa palette, per me e la migliore mai acquistata….dopo la Delight ovviamente! *_*
    La uso praticamente tutti i giorni! Peccato che io non abbia mai acquistatao da maquilalia, mi piacerebbe ma in questi giorni, mi mancano i soldini.😀
    Un bacione cara, bellissimo post. *.*

  4. E’ veramente bellissima, peccato manchi un verdone però, oltre ai neutri che dicevi anche tu! Però nel complesso mi piace!!!Purtroppo io da sephora non trovo mai sleek se no qls avrei comprato perchè è una marca che, a mio parere, ha un buon rapporto qualità/prezzo!
    Morgana

  5. Pingback: Scritte e [Pa]lette #3: Kiko Colour Impact Eyeshadow Palette 02 – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  6. Pingback: I più gettonati di Marzo – in collaborazione con Cassandra & Beauty | Country Rose

  7. Pingback: Scritte e [Pa]lette #6: Sleek Oh So Special – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

  8. Pingback: Scritte e [Pa]lette #10: Naked Basics Urban Decay – in collaborazione con Mind Fucking | Country Rose

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...