Review – Yves Rocher Deodorante Delicato

Buongiorno, mie care.
Dopo una settimana di silenzio torno in questo lido sicuro, in questo mio mondo a scrivere, a parlare di bellezza e beauty come non faccio da troppo tempo.
Quale modo migliore per tornare se non quello di parlarvi di ascelle?😀 Per la prima volta, escludendo i vari post sui prodotti terminati del mese, in questo spazio tutto mio vi recensirò un deodorante, il Deodorante Delicato alla Lavandina di Provenza di Yves Rocher.
Senza titolo-1

Un deodorante in cinque punti principali:
– Nome del prodotto e brand: Deodorante Delicato alla Lavandina di Provenza
– Prezzo: 3.95 euro
– Reperibilità: Nelle botteghe Yves Rocher o da catalogo
– Pao: Scadenza uguale a quella dei prodotti alimentari
– Quantità: 50 ml
INCI (recuperato dal forum saicosatispalmi):
AQUA (solvente)
ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE (emolliente)
TRIETHYL CITRATE (antiossidante / deodorante / solvente)
POLYGLYCERYL-3 CAPRYLATE
PARFUM
SODIUM BENZOATE (preservante)
XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
LINALOOL (Allergene del profumo)
SALICYLIC ACID (preservante)
CITRAL (additivo)
LIMONENE (Allergene del profumo)
Una breve descrizione fatta dalla casa madre, prima di parlarvi della mia personalissima esperienza.
“Formulato senza sali di alluminio, questo deodorante delicato contiene un attivo deodorante di origine vegetale, che riduce i cattivi odori e procura una sensazione di freschezza. La sua formula, arricchita con gel d’Aloe Vera, protegge la pelle.”
Non posso che esser d’accordo con la presentazione che l’azienda francese fa della delicatezza di questo prodotto, ma, ahimè, non sono del suo stesso avviso per quanto concerne il suo potere di riduzione dei cattivi odori. Su di me questo deodorante ha una tenuta scarsissima di circa due ore, passate le quali i cattivi odori proliferano e divengono nauseanti. Per questo motivo sono costretta ad utilizzarlo solo quando so che sarò fuori casa per poco tempo. Non potrò mai fare affidamento su di lui per una giornata intera in facoltà o, peggio ancora, per un’oretta in palestra. Sarebbe dannoso per il mio olfatto e per quello degli altri. Lo so, non è carino scrivere e leggere su quest’argomento, ma, ragazze, non si può parlare solo di rossetti, blush e palette in un blog di cosmesi. Ritengo siano importanti anche le recensioni che meno ci piacciono.
La sua delicatezza è data dalla formulazione di questo prodotto. Si tratta di un deodorante privo di sali d’alluminio, anti-traspiranti che impediscono la fuoriuscita del sudore e sono molto aggressivi per la pelle, un deodorante privo di alcool, troppo aggressivo per la nostra pelle, e di un deodorante privo di parabeni.
Non ho riscontrato, infatti, alcuna irritazione della pelle e sopratutto alcun bruciore quando lo utilizzavo subito dopo la depilazione, caratteristica che invece non manca quando utilizzo i comuni deodoranti da supermercato, molto più irritanti e aggressivi.
Si tratta di un classico deodorante roll on, molto liquido ma che allo stesso tempo non macchia i vestiti dopo la sua applicazione. Resta lì umidino per un po’ e dona così una bella sensazione di freschezza senza crear alcun tipo di problema.
E poi, ragazze, ha un profumo di lavanda che mi fa impazzire. Giuro che se fosse stato efficace, sarebbe stato il deodorante della mia vita, lo avrei ricomprato a vita.
E invece no, su di me ha una scarsissima efficacia e ciò mi porta a bocciarlo e a cercare altrove il deodorante adatto alla mia pelle.
Voi avete qualche deodorante con buon INCI da consigliarmi? La mia ricerca nel mondo verde non è terminata, non mi arrendo così facilmente.
Baciotti.

23 pensieri su “Review – Yves Rocher Deodorante Delicato

  1. Già peccato davvero… Io sto provando ora quello di Biofficina Toscana. Tra tutti i deo eco che ho provato questo è senza dubbio il migliore, anche se non mi dura tutta la giornata ma mi accontento!

  2. Anche per me la ricerca continua, devo assolutamente trovare un deodorante che tenga a bada gli odori e che abbia un buon inci. Ormai sento spesso bruciore e prurito, quindi meglio evitare certi ingredienti in quella zona! solo che sembra impossibile, se sono buoni ti fanno puzzare.😦

  3. Peccato xD non vedevo l’ora di fiondarmi sul qualsiasi cosa fosse alla lavanda ma… a quanto leggo non è tanto differente dall’unico deodorante bio che ho provato ( di biofficina ). Sai c’è un video di The Vhelena in cui si parla di deodoranti se ti va di sentire opinioni, oppure Giorgiapril ha fatto un video vastissimo a riguardo😀 :* un bacio e ben tornata! Da qualche giorno ti seguo anche su fb❤

  4. Pingback: Spendaccionando ad Ottobre :D | Country Rose

  5. Pingback: “Ciao, ciao e arrivederci” – prodotti finiti #maggio2015 | Country Rose

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...